Rete di preghiera in aiuto agli animali sofferenti

Contro lo sfruttamento, la tortura ed il sistematico massacro degli animali, nostri fratelli di viaggio, vittime innocenti della violenza umana, la nostra impotenza ad aiutarli ed arginare questa cultura di predominio e di morte, è dolorosamente schiacciante.

Però abbiamo un’arma potentissima che possiamo usare in questa ìmpari e disperante battaglia: L’energia delle onde di pensiero (che io stesso ho potuto sperimentare in molte circostanze con risultati sorprendenti) i cui effetti sono stati dimostrati anche a livello scientifico.

Per questo abbiamo deciso di organizzare una catena di energia spirituale tra tutte le persone che credono nell’efficacia della preghiera e che vogliono aiutare gli animali. Questo progetto avrà inizio il 4 ottobre p.v. (giorno di S. Francesco nella speranza che sia di buon auspicio) e si ripeterà il 4 d ogni mese a tempo indefinito.

L’impegno consiste nel collegarsi mentalmente con tutti coloro che nello stesso momento sono impegnati nel medesimo obiettivo inviando il proprio sostegno spirituale a tutti gli animali del mondo che in quel momento stanno soffrendo a causa della privazione della libertà, della fame, della sete, delle ferite; che stanno agonizzando nei mattatoi, negli allevamenti intensivi, negli istituti di sperimentazione, nelle reti dei pescatori, nei boschi, nelle arene, nei circhi, negli zoo o a causa di qualunque altra violenza fisica, mentale od emotiva.

Pensiamo di suddividerci in gruppi con l’impegno di un’ora in modo da coprire l’intera giornata bilanciando le forze disponibili. Per questo è necessario che coloro che intendono far parte di questa rete di onde  pensiero a beneficio degli animali sofferenti mi comunichino la propria disponibilità, indicando l’ora che intendono coprire, al mio indirizzo di posta elettronica: francolibero.m@tiscalinet.it oppure tramite posta prioritaria indirizzata a Franco Libero Manco via Cesena 14 Roma 00182 tel. 067022863. 

Se potete cercate di coinvolgere altre persone in questo progetto. L’unione fa la forza, specialmente nel campo mentale-energetico-spirituale.

Confido nella partecipazione degli aderenti al Movimento dell’Amore Universale, degli animalisti e di tutti coloro che hanno a cuore il bene di ogni essere vivente e sperano in un mondo migliore.

Bookmark the permalink.

Lascia una risposta